Buongiorno a tutti, eh? Volevo soprattutto in questo momento all'inizio ringraziare la Laura Lines e gli sponsor per l'opportunità di questo webinar, destination loro anche il primo di una serie che durerà per tutto il 2021. Siamo molto onorati, molto contenti in Italia di essere i primi a ospitare questo webinar. Questa serie di webinar e. Speriamo che questo webinar abbia offre a tutti l'opportunità di promuovere l'utilizzo di della tecnologia lorawan in Italia. È una tecnologia che effettivamente ha. Dimostrato già diversi paesi del mondo, la sua flessibilità e robustezza e quindi ci auguriamo che questo possa aiutare un maggior utilizzo di lora. A questo proposito ci sarà anche una sessione dedicata a. Introdurre sull'evoluzione della normativa riguarda l'introduzione di loro in Italia. Prima di procedere con il webinar mi faceva piacere. Far presente alcune note per l'utilizzo al meglio di questa opportunità. Nella parte inferiore dello schermo ci sono alcuni pulsanti interattivi di alcune applicazioni che possono essere utilizzate. Chi avesse domande e ho pregato di farlo per iscritto tramite il pulsante di domande a risposta chiusa dei e la risposta sarà anche per iscritto da la persona, il presentatore o che diciamo? A chiarirà eventualmente alcuni punti. O una webcam viene trasmesso in streaming attraverso i computer di chi li ascolta, quindi non c'è un numero di accesso per chi voglia collegarsi col telefono. EE quindi se qualcuno avesse problemi di audio deve controllare la propria riproduzione, gli altoparlanti, le cuffie, una copia della presentazione delle positive di materiale aggiuntivo è disponibile l'elenco delle risorse che risulta sulla sinistra dello schermo. Possono trovarsi anche alcune ulteriori risposte a problemi tecnici nel pulsante interattivo di guida che si trova nella parte inferiore dello schermo, una versione on demand del webcast sarà comunque disponibile. Tra 24, 48 ore dopo il webcast e sarà possibile accedervi utilizzando lo stesso collegamento che è stato inviato in precedenza. Credo che abbiamo finito con le note di diciamo per un corretto utilizzo del webinar e passiamo quindi a vedere rapidamente l'agenda di oggi e il. Naturalmente dopo questo indirizzo e di saluto più ci saranno 5 interventi, il primo e sull'evoluzione della normativa e sarà l'unico intervento in inglese, il speakers or Alive bejart e della della loro Alliance des emtec. Poi ci saranno quattro interventi in italiano, Marcello Marino, Antonio terroristi, Fabio santomauro e io stesso che concluder o il webinar, tutti focalizzati a presentare le attività di varie aziende sul mercato italiano e non solo sul mercato. Italiano e alcuni casi di utilizzo. Il primo intervento, come dicevo prima, sarà da parte di Olivia bejar, olivi EE. Un? Il responsabile del regolatore Group, cioè il gruppo di lavoro che si occupa della normativa e della facilitazione dell utilizzo di lora a livello di di punto di normative nei vari paesi del mondo. E fra l'altro è comunque un membro del board della loro aliens. Ha una lunghissima esperienza nel settore del wireless macinato machine OTE attualmente è senior director in samtec e precedentemente a questo ha lavorato in Sierra wireless con diversi ruoli manageriali e in webcam. E molto grato, molto con molto piacere che introduco olivi e bejar anche più stanchi e Stefano fusi inflation. So let me give you AS Stefano explain these rings regolatore wap valens White created Group booking twenty Eight in annuo o strong Activity in Europa, lesbian fisting Italy B cos'è until last year old e ecosistem uz and going strong, limitation e nobodies e accordava. La One network in play sanno prompting it permanently causato quasi un video con surf o lavori col system anno. Su Sam 20 ministri socialisti of the fans Puerto ring, tecnologia wlan client Inter, Francis indy fisso groupwise all Italia number as well as locale pubblico fra John cinema Catania, osannato. Lui, woman gets, the fans could il governo talent show in game Technology definitely have Saf. Andrea Ugo Anas risalta vostro Activity ser becchino gstti cosa Italia al Senato ha già più physics as a consequence. In Italy nayat company canna o fermare non troppo ation tool outlaw network, andata play all ovs province in Italy, of course have fiscal. Definitely bus market New il sat in the fish. Uzak speakers e budget Sochi più c'è mai stonza twitch last year and you are very happy usato. Anne what is up now next? Lì a caso nex tep, cuccioli still ministry of economic development in collaboration with ministry of Defence Austin waking Wars, the South twentytwenty sò turismo generi ghislain implementation of love network so Active liso all speaker this webinar, presunti disease gruppo italiano member sono amélie e tu e unidata Obi wan. Net we were closely East. Il Fo linguaggi ministri del ministro Ago in più, su satanas possible di share in twenty twenty One snook of telecomunication, dati spot per strongly Active volo sostenible Activity fiscali. C'ho la Cia but my days now, you will have to Stefano fase nex pic. Grazie Olivia e per il preciso e succinto intervento e siamo tutti molto felici che la situazione normativa in Italia si sia ben indirizzata, adesso passerei introdurre il secondo speaker di oggi e Marcello Marino, responsabile del business development io ti presso unidata Marcello. No no. Laureato in ingegneria elettronica EA. La responsabilità in una data del businessunit.pt em. E quindi di coordinare tutte le iniziative e. Che è una data ha in questo momento sul sul. Nel settore della oti in Italia, EA. Nel suo presidente esperienze lavorato per diversi anni in Intel e. Per cui diciamo una lunga esperienza in. Nel settore dei chip della della, della tecnologia, wireless, eccetera eccetera. A questo punto lascio la parola Marcello che ci parlerà di alcuni casi di utilizzo di alcune esperienze concrete che ogni data a. Realizzato fino ad adesso in Italia, Marcello a te la parola grazie Stefano allora Buongiorno a tutti. Intanto un grazie a Stefano e un grazie alla loro Lines per questa opportunità vi parlerò brevemente di chi è unidata e cercherò di presentarvi tre delle possibili di tutte le varie soluzioni ottiche. Unidata ha realizzato in questi. Nel corso di questi ultimi anni e unidata fatto dell innovazione, continua la sua. Bandiera è nata come azienda produttrice di pc nel 1985, per poi. Avviare la produzione dei server che poi sono stati utilizzati per realizzare uno dei primi data center in Italia più si è trasformato poi in un vero e proprio internet service provider, continuando a ricercare la soddisfazione dei propri clienti e ha iniziato a cablare Roma con la fibra ottica propria. Oggi una data è di fatto un operatore telefonico con una rete in fibra ottica di quasi 3000 km in continua espansione e possiede un data center dagli standard. Elevati e al consolidato core business di. Oltre 5 anni di investimenti, ricerca e sviluppo si è avviata anche una terza area. E di business, appunto, relativo alle uti, basato sulla tecnologia lorawan in questo ambito, più la rete lorawan di unidata, denominata uni One, e la piattaforma io ti di the gathering orchestration, che abbiamo denominato un'orchestra e interamente sviluppata da noi in house, rappresentano sostanzialmente i pilastri fondamentali e dell'intera offerta. Io ti. E la divisione io ti fa leva su questi due pilastri in One juniorchestra, focalizzandosi principalmente sul mercato, dello smart water metering, più sia quello primario per le utility dell'acqua che è quello secondario per gli ambiti condominiali. Come vedremo tra breve. E in collaborazione anche con il produttore di contatore gtron, sono state realizzate anche soluzioni di smart metering per aziende come gestione acqua, smat, acqualatina e altri progetti. Ancora sono in fase di implementazione anche varie altre regioni d'Italia, tra cui la Sicilia, la Campania eccetera e in particolare diciamo la soluzione di smart metering, combinato anche con la necessità di monitoraggio dei livelli delle vasche. in Sicilia, per esempio quella dell'acqua potabile è quella. Ecco della della raccolta dei reflui. E abbiamo anche realizzato per il Comune di Livorno, per conto della ong you, la rete lorawan per applicazioni smart City OA Parma per un'azienda che produce argilla espansa. Abbiamo realizzato una soluzione di monitoraggio della qualità dell'aria e devo dire tante altre soluzioni specifiche per. E diciamo funzioni, richieste specificatamente dai nostri dei nostri clienti. Tutte le applicazioni in questo caso sono differenti tra loro, ma qui ne mostriamo punto tre e questa di zener è probabilmente la più innovativa nell ambito dello smart metering, riguarda più la parte di sub metering, quindi di meeting secondario, cosiddetto e appunto, l'abbiamo denominata uno zener uno Zen è una soluzione innovativa di monitoraggio. Energetico che abbiamo realizzato in partnership con zener e consente in pratica di rilevare in tempo reale i consumi di acqua e calore o anche energia elettrica di ciascun appartamento di un determinato condominio. Quindi di fatto zener fornisce i dispositivi periferici, siano essi contatori dell'acqua o di calore o di conta calorie e frigorie OI ripartitori di calore che vanno sopra i termosifoni mentre unidata fornisce il servizio legato alla piattaforma applicativa denominata una enormità. Claude, che è stata sviluppata da unidata appunto, specificatamente per questo scopo e di fatto quindi i dati dei dispositivi periferici vengono rilevati dalla rete. La. Lorawan di unidata e qualora non sia presente una data, ovviamente fornisce la necessaria copertura disponendo i gateway, il gateway all'interno del condominio. Questi dati di fatto poi transitano sulla piattaforma un'orchestra di unidata nel Claudio data, per poi appunto essere trasferiti più sulla piattaforma applicativa. Un iter Claude, nella modalità ovviamente di software e service e questo garantisce praticamente gli amministratori di condominio, ma anche. I singoli condomini EO eventuali terzi responsabili e ovviamente anche gli installatori che devono fare a lizzare le attività di installazione dei contatori o dei dispositivi in generale e abilità, una semplice contabilizzazione della ripartizione dei consumi energetici sia per acqua che per calore. In modo estremamente semplice e semplificando di fatto, l'intero processo di acquisizione delle letture, dei contatori o dei ripartitori di calore. E così, tra l'altro, consente anche ai singoli condomini di poter avere consapevolezza dei propri consumi in tempo praticamente reale. Nel caso chi volesse approfondire l'argomento, la possibilità di vedere un. Il webinar che abbiamo realizzato nello scorso giugno. In insieme, appunto, a zener. E una data anche vinto piu, la gara sogei di smart parking per mille posti auto relativi alla sede di sogeap. Punto è stata realizzata infatti una da parte di Eni, data una rete lorawan privata per per sogei e sono stati di fatto installati poi tutti quanti sensori di parcheggio sul ciascuno stallo e del dei singoli posti auto in pratica del del parcheggio dei parcheggi meglio delle aree di parcheggio di. Di sogei. E in modo da poter rilevare in pratica l'occupazione o meno dello stallo da parte di eventuali auto. E da questo punto di vista la rete che è stata realizzata da dalla One consente di raccogliere i dati dai, dai sensori che vengono poi trasferiti più sulla piattaforma. Un York extra nel claudiani data e. E poi vengono ovviamente presentati al cliente tramite un'applicazione, anche questa dedicata a sogei, specificatamente sviluppata da ogni data per per sogei e di fatto quindi si fornisce una mappatura degli stalli di tutte le aree di parcheggio e in modo da potere anche distinguere tra le varie tipologie degli dei posti auto per disabili o opposti per gli ospiti OI dirigenti o posti riservati in generale. E di fatto c'è la possibilità anche di monitorare già l'ingresso, più l'eventuale occupazione degli stalli e. Ed è stata fornita anche un applicazione su smartphone che ciascun impiegato di sogei può utilizzare per andare a individuare più facilmente il posto auto libero e quindi risparmiare, ovviamente enorme tempo nella ricerca del posto auto. L'ultimo e. Caso di successo che vogliamo condividere EE quello del porto di Roma nel caso il porto di Roma unidata di fatto reso intelligenti i contatori dell'energia elettrica e questo per ogni singolo posto barca, ma anche per ogni singolo, più la. Negozio ufficio all'interno dell'area del porto turistico e questo consente di fatto una lettura in tempo reale da remoto di tutti i contatori gestiti dal dal porto turistico di Roma e con questa soluzione in pratica il porto ha potuto impiegare in modo decisamente più proficuo il tempo dei propri impiegati che in precedenza erano chiamati ad effettuare manualmente le singole letture dei contatori, ciascun posto barca. Invece con questa soluzione ha potuto semplificare di molto più l'intero processo di monitoraggio dei consumi e anche di fatturazione e azzerando anche di fatto gli errori nelle letture, ma consentendo soprattutto anche ai propri clienti di non dovere attendere più la fattura per i consumi del singolo posto barca e si sono anche. Abilitati e ulteriore si sono abilitate ulteriori evoluzioni di questa soluzione, perché i prossimi passi saranno quello di da un lato e introdurre anche i contatori dell'acqua e sempre con modulo lorawan incluso in modo da potere leggere anche questi da remoto, ma verranno anche attrezzati e. I singoli posti barca con un? Tre di sensori che consentiranno il monitoraggio remoto delle singole barche. E questo perché? E il porto di Roma potrà a quel punto rivendere, diciamo servizi a valore aggiunto ai propri clienti attraverso un monitoraggio remoto del proprio barche, con magari sensori di presenza o di fumo di antiallagamento, eccetera. Quindi, e questo ha di fatto abilitato un ulteriore business per quanto riguarda il porto di Roma. Con questo io ringrazio molto Laura Lines per lo spazio che ci ha riservato e auguro a tutti. Un buon proseguimento. Grazie Marcello per l'intervento e molto chiaro su tutte le esperienze che unidata fatto in Italia in diversi settori. Adesso e piacere mio di introdurre Antonio Terlizzi e responsabile vice president per essere corretti delle vendite di every nett tutto il mondo. Antonio ha più di 20 anni di esperienza nell industria telecomunicazioni, ha avuto gran parte la sua carriera tra Italia e Germania, lavorato per grandi aziende. E negli ultimi anni e se poi diciamo rivolto al settore della oti EA? Oh sta aiutando, aiutato a crescere every night come capo delle vendite globali. Antonio Paul. Il palco è tuo grazie 1000, grazie 1000 Stefano per l'introduzione e grazie allora Lines per questa opportunità di di poter parlare oggi di quello che sta facendo e vnet, come può accelerare anche l'acquisizione del in AOT di tecnologia alto valore aggiunto e anche e diciamo così a basso costo? Kiev net e avrete una multinazionale che è presente in diversi paesi del mondo. La sede italiana dove io lavoro si trova in provincia di Varese dalla sede italiana offriamo diversi servizi anche a tutta a tutto il gruppo. In particolare abbiamo un centro operativo e disponibile 24 7 che si occupa di controllare tutte le reti che abbiamo implementato a livello globale. Chi è verde, cosa fa? Siamo una società che una società tecnologica. Che è nata più o meno insieme alla ex 5 anni fa, nel 2015 ci siamo anche occupati, in parte dire di mira attraverso ed insieme alla società, le specifiche l'ora. A cosa facciamo? Ci occupiamo di costruire e gestire reti l'ora in giro per il mondo, offriamo la nostra tecnologia, abbiamo un'area di interno che si occupa sia della costruzione di una costruzione del gateway, ma anche del nether server e dalla parte di gestione dell infrastruttura stessa. Più lo facciamo attraverso partnership con società grosse a livello locale e globale e partiamo dal Brasile, dove abbiamo una collaborazione con American Tower Corporation in Indonesia. Con te come Indonesia, in Europa, in Spagna con telefonica rete un pochino più piccolo in andorra, ehm, Islanda. E ultimamente, con la partnership con snacks, siamo in grado di deploy a reti a livello nazionale, quindi le terre estese in UK, Irlanda, adesso in Italia e quindi grazie anche lo sblocco della normativa. E per quanto riguarda il paese italiano riusciamo anche qui ad avere una rete, una rete estesa, coprire diversi huskies. Lo facciamo con un business model innovativo. Infatti noi ci proponiamo come operatore neutrale di rete, quindi accogliamo tutti gli operatori che vogliono utilizzare la nostra. La nostra copertura nostra infrastruttura t co investimento lo faccio nella gestione delle società, parla se devo soltanto concentrare nello sviluppo delle soluzioni. Negli anni abbiamo acquisito e. Abbiamo integrato diverse soluzioni da parte di di tanti e vendor di dispositivi oppure sviluppatori di applicazioni e le abbiamo incluse nel nostro nostro ecosistema, soluzioni integrate certificate, che poi andiamo anche a consigliare ai nostri clienti sia in Italia che nel resto del mondo. E non mi soffermo molto su quello che la tecnologia, allora perché penso che molti lo sappia ormai, ma si tratta di un giallo Power. Ho paura long range con la caratteristica di essere assolutamente competitiva a livello di costo se paragonata alle altre tecnologie ottiche. Ci sono oggi sul mercato. In particolare vorrei evidenziare alcuni huskies sui quali ci stiamo concentrando e il primo fra tutti eh, guarda quello che viene definito lo smart metering, quindi la misurazione intelligente, sensoristica, contatori intelligenti che riescono a misurare i consumi, i consumi di gas, acqua ed elettricità hanno la funzione principale di riuscire a dare. In praticamente in Real Time il consumo sia alle utility che anche ai clienti, quindi possono anche agire in maniera responsabile per cercare di diminuire gli sprechi. Ma un'altra cosa molto importante è quella che si riesce attraverso alcuni applicativi analytics, anche a dare individuare, laddove ci siano degli sprechi. Pensiamo del mondo delle utility, la parte acqua, più la rete idrica. Per via dell' obsolescenza a day ha delle perdite delle perdite che possono essere anche consistenti. Italia per esempio su misura che le perdite e solo di acqua siano circa 35 40% di tutta l'acqua immessa nel sistema idrico e questo può essere evitato attraverso tutto un sistema di monitoraggio del sistema del sistema idrico per poter andare lì a operare laddove ci sono delle perdite e quindi ridurne alle donne gli sprechi. Per noi l'acqua, una risorsa assolutamente vitale, preziosa e quindi dobbiamo agire in modo da poterne consumare o sprecare il meno possibile. Abbiamo progetti questo su questo verticale, sulla parte acqua, gas e anche energia un po' in giro per il mondo e abbiamo diversi piloti in essere anche in Italia, sia nel nord est che anche nel sud del Sud Italia, con diversi con diversi partner locali italiani ma anche internazionali. La tecnologia lora si sposa benissimo per questi tipi di applicazioni, perché sono tutti sensoristica collegata batteria, quindi il fatto di essere low Power si mette a perfettamente con le huskies a un segnale che va attraverso le pareti e quindi anche nel caso in cui il contatore si dovesse trovare negli scardinato sotto i tombini. La tecnologia permette una copertura un'ottima copertura ed è anche relativamente a questo basso, perché la costa di connettività e tra i più bassi, se non addirittura il più basso. Se paragonato agli altri tecnologie che sono e in in essere, oggi sono disponibili oggi sul mercato. Per quanto riguarda un altro us cese, molto importante soprattutto oggi che si parla di vaccini e di coronavirus, e quello sul monitoraggio della catena del freddo, parliamo sia in ambiente alimentare lado ci sono, dove c'è la necessità di tracciare e dal tutta la filiera della logistica del cibo, quindi da dove, da quando viene prodotto il trasporto e lo stoccaggio e poi la rivendita che sia rivendita attraverso supermercati o nei ristoranti. Gli alimenti devono essere mantenuti a determinate condizioni climatiche sia di temperatura che ho di mobilità, in modo che se ne preserva, aumenta la qualita e riusciamo a farlo attraverso una soluzione che monitora in tempo reale. Temperatura umidità delle celle frigorifere o del camion di trasporto, in modo che gli alimenti, ma anche le medicine, vengono mantenute. Un certo tipo. Certe condizioni climatiche per cui non si deteriorano. E non perdono la loro efficacia e vengono anche gestite più la. Artistiche essere conformi alle varie direttive, sia nazionali che internazionali e pensiamo, per esempio, al caso del vaccino del coronavirus. Ci sono ad oggi sul mercato. Marche ben note che hanno bisogno di avere lo stoccaggio del vaccino a temperature veramente estremamente basse attraverso il monitoraggio anche con alert, più si possono fare sì che le temperature vengono sempre mal tenuta. Interno del range consentito, in modo che se ci dovessero essere inconvenienti quali per esempio, mancanza di energia per un suo frigorifero, oppure determinate condizioni climatiche, si viene avvertiti in tempo reali in tempo reale. Si può intervenire Real Time e per risolvere appunto la problematica e far sì che il prodotto non si deteriori si debba buttare. Ultimo caso d'uso anche qua abbastanza, diciamo attuale, con le parole, con le problematiche che si riscontrano in questi. Purtroppo in questi mesi sono tutte quelle soluzioni che possono aiutarci in epoca coronavirus, quindi strumenti, dispositivi, istruzioni che ci possano aiutare per farci riprendere quella che può essere una socialità nuova. Una società che tono che tiene ovviamente in conto. A social distance, Bing e tutte quelle accortezze in modo che da non propagare il virus tra di noi la prima soluzione che abbiamo messo in piedi riguarda un caso d'uso abbastanza semplice, in realtà perché si tratta di 1 1 pulsante di allarme che viene attivato nel momento in cui il paziente ha una certa difficoltà. Abbiamo implementato in alcuni ospedali, in particolare a Barcellona, in partnership con altre aziende, anche della loro Lines. Ha praticamente il. Laddove sono stati costruiti degli ospedali temporanei, i pazienti sono stati dotati di questo dispositivo e riuscivano ad avvisare sia gli infermieri che i medici nel momento in cui si sentiva in difficoltà, quindi aveva difficoltà respiratorie schiacciando il bottone, allertavano il personale in corsia che poteva andare a vedere, verificare cosa sta succedendo. Chiaramente questo tipo di soluzione può essere anche. Esportato per pazienti in casa o ovunque si ci sia bisogno di allertare in tempo reale a ospedali, medici, infermieri. La seconda soluzione? Si tratta invece di monitorare quali i consumi dei generalizzanti che possiamo trovare un po ovunque, all interno di uffici, sugli autobus e nei supermercati e nelle shopping mondo. E il dispositivo rileva il consumo dell' igienizzante e quindi nel momento in cui raggiunge il 70% di consumo, può essere sostituito con un nuovo igienizzante, più la terza soluzione che abbiamo realizzato insieme ai nostri partner e quella del social dispensing quindi del tracciamento dei contatti. Anche questo sia l'ambiente lavorativo in ufficio, ma anche per i lavoratori che si trovano all'esterno. Per chi si occupa in ambiente industriale, ma anche un ambiente di costruttivo costruzioni, riusciamo a rilevare la l'interazione tra le persone se si avvicinano più della distanza consentita a più del metro e mezzo consentito nel momento in cui un dipendente, un lavoratore dovesse risultare positivo, si riesce a tracciare a ritroso le interazioni che ha avuto e quindi a contattare le persone con cui è entrata in contatto. Nell'ultimo nell'ultimo periodo, in modo da far sì che la lo squillo del virus venga contenuto il più possibile. Anche in questo caso tutte queste soluzioni, diciamo così, di prevenzione e aiuto in epoca coronavirus sono state fatte e con la U, con l'idea ovviamente di da un lato limitare il dilagarsi di questa di questa pandemia, ma anche quella di cercare di ritornare a una situazione di normalità. Il più aderente alle necessità e alle situazioni del del logico. Altre soluzioni che abbiamo messo in piedi sono per scuole, uffici pubblici, ospedali, da dove andiamo monitorare la CO due e particolato all'interno di edifici li usi in modo da poter arieggiare. Ho da poter contenere la diciamo così, la produzione pollution che c'è nell'aria in modo che chiaramente si possono poi intraprendere tutta una serie di azioni per evitare che in luoghi chiusi si possano fare. Minare persone e quindi aleggiare luoghi oppure far sì che le riunioni durano uno il meno possibile. A. Con questo direi, ho finito grazie 1000 ancora a lavoro Lines per la disponibilità, grazie 1000 per aver ascoltato intervento. Stefano a te e al prossimo il culetto? Bene, grazie 1000 Antonio per il prezioso intervento e passiamo al nostro prossimo speaker. Fabio santomauro e che viene da anche lui dal nord e come Antonio e. Il marketing Communication manager di a due a smart City. Una startup? Fondata nel 2016 ma in realtà parte di un gruppo molto grosso, importante che il gruppo a due a, che è una delle più grosse multiutility italiane che unisce la multiutility di utility di Milano e di Brescia e di Bergamo EE che è nata per sviluppare servizi innovativi, aiuti e di telecomunicazioni e per sviluppare essenzialmente questi servizi per le smart cities. Ehm, lascerei a questo punto la parola direttamente a Fabio che ci parlerà dell'esperienza due a in in questo settore e nell utilizzo di loro One? A te ba? Grazie Stefano per l'introduzione, grazie. Ora Lines per avermi invitato appunto oggi, qui più. La presentazione abbastanza breve, vi introduco un attimo perché appunto non conoscesse a due a smart City il gruppo due e molto brevemente e dopodiché ci focalizziamo un attimo su quelli che sono, diciamo linee di business che a smart City persegue, facendo poi un affondo in particolare su una cosa specifica che quella dell agritech e infine diciamo parleremo secondo come anticipava. Precedentemente diciamo sul sul tema appunto di certificazione e l'ora dei dispositivi EA due a smart City fa parte appunto del gruppo a due a che, come diceva Stefano, la più grande multiutility italiana è situata tra Milano e Brescia. Come sedi però diciamo ha comunque un Outlook sempre più nazionale di operatore nazionale. Si occupa ovviamente di generazione distribuzione e vendita di gas, energia, calore. E gestione appunto dei rifiuti e all'interno appunto, di questo gruppo a due a smart City e la società, diciamo tecnologica che offre servizi a una serie di fasce di clienti che lo vedremo e sostanzialmente cerca. In un certo senso di ottimizzare la vita dei cittadini e di effettivamente renderle città un po' più intelligenti. Nello specifico, diciamo le nostre fasce di clientela sono ovviamente da un lato le pubbliche amministrazioni e ovviamente c'è anche una parte di clienti privati. Abbiamo una serie di asset che sono disposti sui territori che vanno appunto da telecamere e dispositivi di connettività, quindi fibra ottica, Wi-Fi e tutta la serie di appunto, sensori finalizzato appunto a erogare i nostri servizi. Utilizziamo la tecnologia lorawan. Ovviamente siamo partner della loro Lines, non per niente perché effettivamente la tecnologia, che su tutta una serie di servizi da un vantaggio molto importante. Termini, appunto, di riduzione consumi energetici e di appunto, quindi avere un' operatività decennale dei dispositivi che vengono messe in campo più le fasce di clientela che sono appunto l'interesse della nostra società, sono Le 5 che vedete rappresentato nei business al centro della slide più ci occupiamo della parte Land legato appunto, come vedete dall'immagine all'agricoltura, che dopo approfondiremo nelle successive la parte ovviamente di città e mobilità, dove appunto più l'ecosistema urbano e il no. Nostro target principale, più la parte District dove il nostro cliente target e lo sviluppatore immobiliare, quindi sostanzialmente guardiamo poi a tutte le nuove costruzioni o costruzioni esistenti appunto, che devono essere rinnovate e rese intelligenti anche dal punto vista di Energy management e così via. Più la parte di infrastrutture dove il tipico cliente e il gestore, appunto autostradale o di porta aeroporti, nei quali appunto una grossa fetta del nostro business è quello di monitoraggio. Tutte le infrastrutture in un' ottica, appunto anche di sicurezza e infine le utility. Vabbè, questo è abbastanza, come dire, ovvio, dato comunque il mondo da cui veniamo qui, ovviamente abbiamo una forte competenza ed eroghiamo tutta la serie servizi e legati appunto al mondo della telelettura e servizi a valore aggiunto, appunto, e all'interno di questo settore. Per ciò che riguarda il mondo dell agricoltura, diciamo, abbiamo un approccio che attraversa tutta la catena del valore no che diciamo noi? From farm to fork e. E come dire, i principali obiettivi che ci diamo sono quelli che vedete rappresentato all'interno di questa slide, cioè da un lato, erogare servizi che permettono di aumentare la sostenibilità delle culture e quindi ridurre l'utilizzo di più. La risorsa idrica che spesso purtroppo viene sprecata e di fertilizzanti e fitofarmaci che purtroppo capita, diciamo vengono utilizzati in maniera non proprio comunque diciamo troppo, troppo pervasiva e. Cerchiamo appunto di come nostri servizi supportare un' ottimizzazione della produzione e. Quindi cercare di appunto aumentare la quantità e la qualità dei prodotti che vengono e appunto diciamo coltivati. E chiaramente c'è una parte molto importante di benessere animale, nel senso che al netto ovviamente di considerazioni come dire di poi avere una produzione, diciamo e di di prodotti comunque che sia un maggior qualità. C'è anche un tema etico, no? Quindi monitoraggio le condizioni ambientali, appunto gli animali, per garantire appunto un comfort, diciamo. Degli stessi ed infine una parte molto importante è sicuramente la tracciabilità. Prima appunto ne parlavano e effettivamente questo è un tema molto molto caldo anche sulla parte appunto dell'agricoltura, nel senso che qui più la tracciabilità è strettamente correlata. La certificazione della filiera e sicuramente quindi anche al fatto che appunto la produzione avvenga secondo specifici disciplinari. Per operare all? Interno di questo mondo, chiaramente noi abbiamo delle competenze che sono quelle diciamo più di ambito tecnologico, quelle e diciamo di ambito di sviluppo appunto, delle piattaforme e appunto di supporto alle decisioni di gestione dei dati. Però, come dire, e abbiamo due partner molto importanti che diciamo, compensano e diciamo tutta una serie di competenze e che sono necessari ovviamente per operare qui. Uno di questi è quello che vedete al centro, si chiama IBF servizi, è una società. E, appunto, è leader nel. Delle conoscenze agronomiche e qui ci supporta per tutto quello che sono le tematiche di agricoltura di precisione. Euro net, che è invece una società più la quale ha una forte expertise sul tema della compliance della certificazione filiera, la quale ha una soluzione di blockchain che utilizziamo appunto per andare. A fare la tracciatura della della fiera stessa. Ehm, ecco qui quello di l'altro topic di cui appunto vi accennavo, di cui volevo parlare e quello è diciamo di più. Certificazione l'ora della della sensoristica recentemente soprattutto, vale come dire della liberalizzazione che appunto è stata citata all inizio della del nostro incontro e. Sostanzialmente abbiamo stipulato questo accordo con una testa in auto asi autorizzata che vedete appunto rappresentato, appunto dekra e con il quale noi ci prefiggiamo sostanzialmente di supportare i clienti più ci diciamo nostri clienti in generale, fornitori che producono appunto della sensoristica nelle fasi appunto di processo di certificazione, nel senso che un appunto ci sono tutta la serie appunto di. Piccoli produttori di sensori che ad oggi non hanno magari le competenze in house per affrontare questo tipo di processo, noi li supportiamo e ovviamente, come dire, più la certificazione lorawan e. Assolutamente, diciamo importante per la sensoristica che viaggia su questo su questo protocollo perché chiaramente e portano sui benefici che vediamo rappresentato all'interno di questa slide e sicuramente i principali sono il fatto che comunque un dispositivo certificato e garantisce appunto un affidabilità dello stesso e quindi anche un sicuro, un corretto comportamento in campo e quindi una riduzione. Poi eventuali costi dovuti a guasti successivi e eh chiaramente. E consente, come dire, poi anche una certa visibilità, che l'ora Lines, dai prodotti che vengono appunto i dispositivi che vengono certificati all'interno appunto della sezione marketing promozionale della della linea stessa. Ecco qua io avrei terminato grazie grazie 1000 bene e ringraziamo Fabio per la sua presentazione molto puntuale. A questo punto l'ultimo intervento tocca sottoscritto e. Io parler ho brevemente di un paio di. Casi di successo e di di applicazione di lorawan. In realtà il primo non è ambientato in Italia e per l'altro siamo molto vicini ai confini con l'Italia. Si parla di Ginevra ed è tratto il monitoraggio ambientale del rumore e il secondo. Il monitoraggio strutturale, invece, è basato su un'esperienza effettivamente italiana. Due parole su di me? Io ho provengono esperienza pluriennale come direttore vendite di business development in emea. Settore del ct del digitale, della oti in cui sono. Ho cominciato a lavorare da ormai da quasi 5 anni e. Con un esperienza in due diverse aziende sono enormi, wise da circa tre anni e con la responsabilità delle vendite del sviluppo del business per tutto le mie due parole sulla mia azienda survives ovs ha la sede centrale a Ginevra, in Svizzera. E come valori fondamentali è focalizzata sul successo del cliente, sull integrità e sull innovazione. Il team dei fondatori e manageriale ha una vasta esperienza e un background nell'industria wireless e l'azienda una notevole reputazione in termini di competenza professionale. Attenzione al cliente. Il prodotto principale è un network server carrier grade per ITOT basata sulla One, il cui nome è appunto Obi wan, a fianco del quale abbiamo associato o alcun IP. Prodotti diciamo collaterali, in particolare più c'è una versione che uscirà tra poco d. Lotta del server per essere implementata su appliance o piccoli server e poi alcune soluzioni verticali di cui appunto parleremo un pochettino anche nella negli us Keys. Tra i nostri clienti, che sono presenti tutte le parti del mondo, sicuramente possiamo ricordare il cliente più importante che gestisce la più vasta rete aiuti al mondo, basata sul protocollo lorawan in India passiamo ai casi, il primo che appunto, ambientato a Ginevra. Parla di monitoraggio del rumore in un ambito di smart City, è un caso che abbiamo, diciamo implementato ormai da qualche anno su un sobborgo di Ginevra, a carugi. E tuttavia è un caso che ben si applica anche a situazioni che possono essere riscontrate abitualmente in città italiane che per questo ne parliamo proprio perché possono essere sicuramente utilizzate queste queste esperienze anche in ambito di di di smart City italiane. Come sappiamo, una re limena. Reti, monitoraggio del rumore che consente il monitoraggio di dei livelli in una città ver 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana è importante da un lato, per consentire la valutazione dell'esposizione, migliorare il controllo nelle aree rumorose, valutare il rispetto delle normative a livello europeo implementate. Poi hai da tutti i singoli paesi d'europa. Però non è una cosa che finora fosse particolarmente semplice da fare con tecniche tradizionali, con l'uso di sonno metri diciamo e semovibili. Invece, attraverso la tecnologia lora e abbiamo sviluppato una soluzione che fa uso di sensori di un'applicazione. I sensori sono collegati appunto tramite Obi wan per consentire questo tipo di monitoraggio. I sensori, che sono degli piccoli scatolotti mm che contengono al loro interno dei. Dei microfoni e che naturalmente hanno al loro interno anche la parte di fare smissione l'ora, oltre che un piccolo microchip che consente già un certo elaborazione del dei risultati vengono installati in diverse posizioni nella città. Qui vediamo un sensore da vicino posizionato su un palo e il la distanza. Comunque il posizionamento del sensore rispetto al centro della strada dove passano le automobili. E la posizione della strada all'interno di una più la zona urbana. Sono state coperte sia zone urbane con traffico particolarmente elevato, di grande, di grande scorrimento, oppure zone urbane con strade locali. Qui cominciamo a vedere alcuni risultati e per confronto vediamo sulla sinistra dei risultati di livelli di rumore presentati a secondo vari, vari, varie vari livelli e in base alla percentuale sul valore massimo e minimo. Sia in una strada locale, una piccola strada nel appunto nel quartiere di carugi, sia in una strada a scorri ad alto scorrimento. E vediamo che ci sono già delle differenze che si possono notare. Intanto la differenza tra il traffico settimanale che vediamo qui e il traffico del weekend che vediamo ai lati ai bordi e più alta e nel caso di una strada a scorrere ad alto scorrimento. Aspetto che una strada locale, questo effettivamente è un dato che non ci sorprende. E la stessa cosa viene a fare. Vendo un paragone tra giorno e notte, perché la differenza, appunto le strade a grande scorrimento di solito di notte hanno 1 1 ulteriore calo che è maggiore rispetto alle strade locali. Qui c'è un'altra mappa dove vediamo una la presenza dei sensori nel sobborgo vediamo che la copertura è effettivamente molto buona e molto vasta, l'abbiamo installato circa 600 sensori nel nel quartiere e. Questi sensori misurano in ogni punto il livello di rumore, le variazioni durante il giorno durante la settimana i parabeni sono una serie di parametri che vengono in via misurati con una alta frequenza e inviate attraverso la rete un'ora ogni 15 minuti. Impacchettati insieme e questa mappa rappresenta le posizioni dei livelli, sono rimedi per il periodo diurno, nella posizione di ciascuno dei sensori sono misurati su un periodo di tre mesi, quindi. Diciamo oltre alla media giornaliera si fa una media su tre mesi per avere un parametro che consente di fare un confronto non non soltanto puntuale sulla giornata, ma anche per un periodo di tempo, un pochettino più lungo, contrariamente a quello che ci si potrebbe aspettare. In questo caso i valori verso il blu sono i valori che rappresentano il numero di decibel più alto e quindi quelli dove c'è una maggiore intensità di rumore. Vediamo che si. Concentrano nelle zone ad alto e nelle vie ad alto scorrimento. Oltre agli sensori e alla all' infrastruttura, l'ora di telecomunicazioni e di di. Rete AOT. L'ora abbiamo sviluppato anche l'applicazione. Noi app è un'applicazione che consente di analizzare, visualizzare i dati EE di gestire nel loro insieme il gruppo di dispositivi. Questo no isap stato sviluppato insieme con l', ente che è preposto ai servizi urbani di cui aumento acustico del Cantone di Ginevra. Allora qui sulla sinistra vediamo 1, 1 screenshot del dei livelli di rumore come vengono misurati sulla destra la mappa un po' più particolareggiata dei sensori. Una cosa che volevamo mettere in evidenza verso ormai la fine di questa presentazione è che la soluzione attuale che utilizza l'installazione di di di di questi sensori permette di ottenere una fotografia del livello di rumore in un tempo molto più rapido che non utilizzo di. Sono metri portatili tradizionali, perché dobbiamo pensare che il suo nome tra portatile, oltre ad essere un. Uno strumento particolarmente costoso, si parla di costi che va sono intorno ai 10.000 €. Evidentemente fa. Una misura puntuale e poi, per poter essere utilizzato, deve essere spostato. A questo punto la mappatura non può essere una fattura, una montatura contestuale, ma è una mappatura che per un certo periodo e in certe zone, dopodiché ci si sposta qui invece e questa soluzione consente di continuare ad avere una mappatura. Coprendo tutto il territorio simultaneamente, durante un periodo di tempo molto lungo, di fatto i sensori sono stati installati per la prima volta. Ginevra, credo almeno. Due anni o tre anni fa e quindi sono attivi da allora sul territorio. Poi vengono mm, diciamo sostituite con un periodo di tempo comunque abbastanza lungo, più le batterie perché una delle caratteristiche di loro, evidentemente quella di un basso consumo di batteria qui non si parla di tempi lunghissimi e come in altri casi di batterie che durano 5 10 anni perché comunque consumo abbastanza elevato. EI microfoni consumano abbastanza potenza, però comunque stiamo parlando di una sostituzione che, in tempi che superano l'anno di vita. Passiamo adesso al secondo. In caso di utilizzo, che è quello invece già effettivamente realizzato sul territorio italiano e parliamo di monitoraggio strutturale di edifici. In molti paesi del mondo, sicuramente nella nostra vecchia Europa. Tantissime infrastrutture hanno più di 50 anni e mostrano fenomeni di degrado strutturale, materiale e sappiamo benissimo che il cemento armato a un? Soffre di degrado. Dopo parecchie decine di anni, ma comunque ci si sta avvicinando, in molti casi al limite di vita del del del cemento e come e come il cemento a tutti gli altri materiali, il monitoraggio strutturale e quindi di queste di questi edifici e di queste infrastrutture è importante per evitare che ci sia un collasso per evitare che ci siano problemi per evitare che ci siano rischi per la popolazione e per l'ambiente. E questo sistema di monitoraggio capillare deve essere facilmente implementabile su larga scala, deve essere anche ragionevolmente economico. Non è necessario avere un sistema di trasmissione diciamo always on, cioè quindi in tempo reale, come potrebbe essere un sistema di telefonia mobile, ma si un sistema che consente la trasmissione dei dati puntuali abbastanza frequente ma di diciamo comunque economico e con un e con dei sensori che possono essere alimentati a batteria. Questo sistema è stato elaborato da Sister verbi ace insieme che hanno proposto questa soluzione innovativa per monitorare la salute strutturale basato sull internet delle cose. E questa soluzione include dei nodi multisensore, quindi il sensori hanno diverse funzionalità al loro interno che trasmettono via lorawan. E questa infrastruttura di rete consente di raccogliere dati e inviarli al server centrale e quindi è una piattaforma software che elabora, li raccoglie e fa anche 1, 1, 1 presentazione dei dati e un confronto. Della pagina successiva vediamo che nel caso concreto, all'interno di questo edificio, che è una scuola, sono stati posti 20 nodi multisensore. Per misurare ogni punto una serie di parametri fisici, la deformazione creazione, la rotazione presenza di eventi sismici, quindi i movimenti, temperatura, eccetera, umidità. Questi dati vengono periodicamente trasmessi al server utilizzando lorawan. E dei dati si disse, fa uso in questo modo si considerano i dati iniziali come primitive, quindi vengono elaborati aggregati. E si realizza praticamente quello che si chiama il gemello digitale, quindi è il umana. Mappa 1, 1. In facsimile dell intero edificio. E l'intelligenza strutturale dell'edificio, quindi, nel momento in cui poi i dati dovessero cambiare i sensori dovessero rilevare delle differenze, fanno riferimento a questa mappa. A questa mappa che è stata creata questo gemello digitale EA, questo punto possono allertare su qualsiasi segno di deterioramento di problema che che intervenisse quindi con così si può avere una verifica quasi immediata dell'integrità strutturale. Dell'edificio, ma anche costruire la storia strutturale creando una serie di successive di di mappe dell'edificio. Perché utilizzare lorawan per per per questo scopo, perché capace di gestire un numero censuri con unico gateway in questo edificio è stato montato un solo gateway, addirittura è stato montato un gateway praticamente da interno, un raggio operativo elevato, più centrato sul singolo gateway, che comunque c'è una portata elevata anche in un ambiente di questo tipo. Sappiamo all'interno delle delle delle città la portata di l'ora a seconda delle situazioni, eccetera va. E l'ho comunque non è mai inferiore a parecchie centinaia di metri e anche può arrivare anche a 1 km 1½ km due a seconda della della delle varie situazioni. Semplicità di implementazione configurazione anche collegamento del server con l', applicativo eccetera e il bassissimo consumo energetico che consente praticamente installare i sensori e quasi di dimenticarseli. Il protocollo quindi è stato utilizzato per tutti questi vantaggi e per la facilità di implementazione anche su una base di rete privata, nel senso che non c'è bisogno di collegarsi a una rete pubblica, ma si può semplicemente realizzare una piccola rete privata per la raccolta di questi dati per casi di utilizzo in aree anche remote, non coperte da una rete pubblica. Questo effettivamente è una soluzione da tenere assolutamente in considerazione. Bene a questo punto, finiti gli interventi e con grande piacere che ringrazio, come ho fatto in parte all'inizio, i nostri sponsor che hanno permesso e ci permetteranno nel corso dell'anno di realizzare tutti questi webinar in modo che chi lo desidera possa partecipare gratuitamente. Gli sponsor li vedete qui machin, cu un'azienda del gruppo comcast Birds. Dopo veolia e charter communications. E naturalmente il mio ringraziamento va in generale a tutta la loro Lions, agli speaker che hanno parlato prima di me, EA, tutto il marketing team che con grande abnegazione e generosità si è dedicato alla piu, si dedicherà in futuro ancora la preparazione di questi webinar? Quindi grazie a tutti e una. Parola semplicemente per ricordare a chi non lo fosse già. E che c'è la possibilità di diventare membro della loro aliens e sapete che ci sono diversi tipi di membri un po' per tutti i gusti e per tutte le tasche e dai membri sponsor. Ai membri contribuì contributo raee adapter e anche ben possono essere membro della Lines e le pubbliche organizzazioni, università, eccetera eccetera per vedere. In una diciamo avere visione dei benefici del fatto di essere membri. Potete guardare le risorse list che è disponibile punto sulla in questo webinar e comunque anche nel sito della Lines potete usare il bottone sul pulsante sullo schermo per capire come potete far parte, entrare a far parte del loro Alliance EO contattare direttamente la loro aliens. Con qualsiasi tipo di domanda relativamente alle alla membership. Bene a questo punto rinnovo ancora ringraziamento a tutti e ringrazio di averci dato questa opportunità. E se? Volete fare? Le altre iniziative, altri webinar che ci saranno durante l'anno, sia dedicati focalizzati alle singole dei singoli paesi. Le singole regioni si è dedicati magari a qualche argomento, qualche tema, qualche mm. Ambito di utilizzo specifico e particolare, potete cliccare sul link di destination lorawan nel resort list. Il webcast di oggi sarà disponibile on demand entro 24 ore. Potrebbe volerci qualche qualche? Tempo di più, ma in generale questo è il tempo e naturalmente potete apprendere qualcosa di più, avere informazioni sulla loro Alliance, sulla One, nel sito l'ora Lines punto organi, grazie ancora a tutti e arrivederci al prossimo. _1611125708367

Non perderti il nostro webinar “Destinazione LoRaWAN: acceleriamo l’Internet delle Cose in Italia” (webcast di 60 minuti). Dopo anni di instancabile lavoro portato avanti dalla LoRa Alliance insieme ai membri A2A Smart City, Everynet, e Unidata, l’Italia ha recentemente rimosso le limitazioni sull’utilizzo delle reti LoRaWAN sul territorio nazionale. La tecnologia LoRaWAN, pur servendo il mercato italiano da anni, è sempre stata utilizzata solo per implementazioni circoscritte. La liberalizzazione del Governo Italiano favorirà una notevole accelerazione nell’avanzamento dell’IoT in Italia, aprendo le porte a un ventaglio di nuovi servizi che miglioreranno sia la vita dei cittadini, sia la crescita delle aziende.

Grazie all’intervento di Olivier Beaujard (Semtech), a capo della LoRa Alliance Regulatory Working Group, durante il webinar verrà data una panoramica della nuova regolamentazione italiana in modo da far capire più in profondità le implicazioni di questo cambiamento. Inoltre, A2A Smart City presenterà la nuova interoperabilità e il nuovo test di certificazione che sarà disponibile in Italia. Parteciperanno all’evento anche Everynet e Unidata, che porteranno alcuni dei casi d’uso di successo implementati in Italia e legati alla tecnologia LoRaWAN.  L’evento sarà mediato da Stefano Crico di Orbiwise

 


Join us for Destination LoRaWAN, Accelerating IoT in Italy (60 Minute Webcast).  After years of strong effort by the LoRa Alliance alongside member companies A2A Smart City, Everynet, and Unidata, Italy recently removed constraints on the full deployment of LoRaWAN networks. LoRaWAN has been serving IoT use cases in Italy for several years, however, in smaller deployments.  This ruling by the Italian government will absolutely turbocharge the advancement of IoT in Italy, bringing a wide variety of services that will improve the lives of its citizens and foster business growth.

During our webinar you will learn more about what these changes really mean for Italy as we hear from the LoRa Alliance Regulatory Working Group Chair, Olivier Beaujard (Semtech) who will provide an update on the New Italian Regulations. A2A Smart City will present on new interoperability and certification testing available in Italy. We will also be joined by Unidata and Everynet who will share their LoRaWAN success stories with current deployments in Italy. 

Stefano Crico of Orbiwise hosting the webinar in Italian.

 

_1611125708475